Chiesa SS Crocefisso

Situata in località Convento di Urbisaglia, la chiesa del Santissimo Crocifisso viene fatta risalire agli inizi del XVII sec. La chiesa, con annesso convento, è un fulgido esempio dell’architettura religiosa del ‘600. Dietro l’altare troviamo uno splendido esempio di coro ligneo da dove i monaci del convento seguivano la messa. La facciata è stretta e slanciata, sembra quasi una torre che serve a riportare lo sguardo verso la divinità, ottima soluzione per riaffermare la supremazia della fede e della chiesa nel periodo della Controriforma. La struttura è ad un’unica navata e mostra interni molto chiari e luminosi dominata da colori quali il bianco, il giallo ed il verde. Una grande trabeazione gira tutt’intorno alla chiesa sostenuta da colonne, con capitelli compositi, rastremate ad 1/3 secondo i dettami della classicità e innalzate su zoccolo. Nell’annesso convento risedette stabilmente il Terzo Ordine Regolare di S. Francesco fino al 1860, anno dell’annessione delle marche al regno Sabaudo. Qualche anno più tardi la chiesa divenne di proprietà del comune.